24/09/2020 | 1028 articoli | 1066 commenti | 517 utenti iscritti | 2647 immagini | 15975487
login | registrati

Ultima iscrizione, Maria Angela B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Settembre 2020
L M M G V S D
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

- - - - - - -

Articolo inserito da Paolo Graziani in data 02/05/2010
Sport Vari
letto 7238 volte in 10 anni 4 mesi e 28 giorni (1,91)
Amicosport Forlì con L'Aquila

Forlì il 16/17/18 aprile ha invitato 120 giovani atleti aquilani dell'età compresa fra i dodici e i quattordici anni, praticanti diverse discipline sportive quali : calcio, basket, pallavolo, ciclismo, danza, sci, arti marziali, ginnastica,nuoto,ect. tali ragazzi sono stati ospitati nelle famiglie di alcuni coetanei forlivesi praticanti lo stesso sport. Così ragazzi e non solo ragazzi, grazie allo sport inteso come amicizia, solidarietà, comprensione, gioia della conoscenza e del confronto, stima, hanno vissuto tre giorni insieme in un clima sereno, ricco di emozioni positive. Questi aspetti vissuti ritengo dovrebberero sempre emergere o essere tenuti in considerazione da  chi  si appresta a praticare qualsiasi pratica sportiva. La nostra famiglia è ancora piena di sensazioni belle per i momenti gioiosi trascorsi e per avere ospitato un ragazzo che pratica la pallacanestro come nostro figlio, ringraziamo per questo infinitamente la società A.i.c.s. Basket che ci ha coinvolto direttamente in questa esperienza e  per tutte le energie e l'impegno che la società ha impiegato per la  buona riuscita dell iniziativa stessa. Allego una fotografia scattata domenica mattina 18 aprile al ginnasio dopo che i ragazzi forlivesi e aquilani hanno giocato insieme a basket , foto che li ritrae con  i loro allenatori e dirigenti, prima del ricongiungimento allo stadio Morgagni con gli altri gruppi sportivi

 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su