17/11/2019 | 1016 articoli | 1058 commenti | 514 utenti iscritti | 2616 immagini | 14273406
login | registrati

Ultima iscrizione, Sergio L.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Novembre 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

- - - - - - -

Articolo inserito da Andrea Gorini in data 16/01/2010
Motociclismo
letto 14376 volte in 9 anni 10 mesi e 7 giorni (4)
Oreste Zaccarelli

Da sempre appassionato di Moto D’epoca, inizia a gareggiare nel 1996 con una Bultaco 250 nel circuito di Magione.
Nel 1997 corre nel campionato Italiano Gruppo 5 classe 500cc con una Ducati monocilindrica 450cc di sua proprietà e a fine anno si classifica 3°.
Nel 1998 partecipa nuovamente al campionato Italiano con la Ducati, classificandosi 2°. Partecipa inoltre, ad una gara Internazionale in Austria a Zeltweg nella classe 500cc.
Nel 1999 corre nel campionato italiano con scarsa fortuna e a fine campionato è solo 7°, gareggia anche in una gara internazionale nel circuito del Nùrburgring nella classe 500cc sempre con la Ducati.
Nel 2000 partecipa al campionato italiano classe 500cc con la Ducati, ed è 1° a Magione, arriva una volta 2°,  una volta 3° e vince il suo primo Campionato Italiano.
Nel 2001 a fine anno è solo 5° nel campionato italiano, ma ha la soddisfazione di provare nel circuito di Magione e a Orschesleben in Germania la MV Agusta 500cc tre cilindri da GP.
Nel 2002 partecipa al Campionato italiano, al “Trofeo Alpe Adria” e al “Tordi Cup” classe 500cc con una Matchless Seeley del Team Purificato, a fine anno, oltre al Campionato Italiano vince il Trofeo Alpe Adria e il Tordi Cup. Il peggior risultato dell’anno è il 3° posto di Vallelunga.
Inoltre continua la collaborazione con Lucio Castelli e Domenico Pettinari, che gli affidano nuovamente la MV Agusta 500cc tre cilindri di Roberto Anelli, prova il prototipo della MV Agusta 350cc sei cilindri, unico esemplare provata nel 1971 da Angelo Bergamonti e da Giacomo Agostini.
Corre a Misano una gara di campionato Europeo con la MV Agusta 500cc tre cilindri mantenendo la testa della gara finchè a quattro giri dalla fine si deve ritirare per la rottura del motore.
Nel 2003 ritorna alla sua vecchia passione il Ducati 450cc, Arriva 1° a Vallelunga ottiene inoltre dei buoni piazzamenti, corre nuovamente con la Matchless 500 del Team Purificato a Vallelunga si classifica 1°.
Nel 2004 partecipa al campionato Italiano classe 500cc con la Ducati, e a quello 750cc con una Suzuki 500cc, si classifica 1° a Magione con il Suzuki stabilendo anche il giro più veloce in 1’22,09 che è tutt’ora il record della pista classe 500cc.
Nel 2005, causa un infortunio, partecipa con scarsa fortuna a poche gare.
Nel 2006 corre con il Ducati e arriva due volte 2° e una volta 3°, partecipa ancora in una gara Internazionale a Zeltweg in Austria, ma si ritira per la rottura del motore.
Nel 2007 entra nel Team Altinier che gli affida una Moto Guzzi 750cc  vince 4 gare, si classifica una volta 2° e a fine anno vince il Campionato Italiano classe 750cc derivate di serie e quello 750cc Sport.
Nel 2008 viene riconfermato dal Team Altinier che gli affida la Paton 500cc , la moto ha qualche problema di messa a punto, ma si classifica ugualmente cinque volte 2° e una volta 3° ed è 1° nel Campionato Italiano.
Nel 2009 viene ingaggiato dal Team Taurus di Torino e partecipa con Samuele Sardi di Monza a gare di Endurance con la Moto Guzzi 1000, la coppia si classifica 1° nel circuito di Cartagena in Spagna e arriva 3° a Rijeka in Croazia e 3° nuovamente a Cartagena Spagna
Oreste Zaccarelli partecipa inoltre alla gara di Binetto con la Moto Guzzi 750cc.del Team Altinier e si classifica 1° nelle derivate e 2° nella Sport, in ottobre a Franciacorta arriva 1° nelle derivate e 4° nella Sport.

Oreste Zaccarelli Ducati 450cc

Le aspettative per il 2010 sono la partecipazione al Campionato Italiano classe 500cc gruppo 5 con la Ducati preparata dal tecnico Franco Verni, di Forlì. Oreste Zaccarelli gareggerà con i colori dell’Associazione Otello Buscherini e del Moto Club Angelo Bergamonti di Gussola.

    Oreste Zaccarelli Moto Guzzi 750cc.

 

 

Oreste Zaccarelli MV Agusta 500cc 3 cilindri.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su