20/02/2019 | 1006 articoli | 1051 commenti | 508 utenti iscritti | 2604 immagini | 13097484
login | registrati

Ultima iscrizione, Petra B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Febbraio 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728

- - - - - - -

Articolo inserito da Vittorio Girolimetti in data 01/10/2009
Ridiamoci su
letto 7988 volte in 9 anni 4 mesi e 24 giorni (2,33)
QUESTIONI DI CUORE

IL  MORGAGNI-PIERANTONI  e le  “QUESTIONI” di CUORE

 

Lunedì 28 Settembre, al pomeriggio, sono stato ricoverato all’Ospedale Morgagni-Pierantoni (reparto di Cardiologia) per essere sottoposto a Coronarografia e, dopo alcuni accertamenti, già nella prima mattinata del 29 venivo  “convogliato” in una attrezzatissima sala (operatoria?) per l’intervento. Grazie anche all’alta professionalità e simpatia del personale medico e paramedico (durante l’intervento conversavo tranquillamente con tutti) tutto sembrava funzionare perfettamente al punto che, constatata una sorta di otturazione ad una arteria, veniva decisa una Angioplastica. Ma, a quel punto, purtroppo, una telefonata avvertiva tutta l’equipe presente che era in arrivo una emergenza (una persona colpita da infarto) con priorità assoluta per cui venivo trasferito in una saletta, perché nel nuovissimo Ospedale non esistono altre sale attrezzate per interventi urgenti al cuore. Dopo circa due ore di attesa, venivo riportato in sala per procedere all’intervento di Angioplastica. Ok, tutto è bene quel che finisce bene, però mi chiedo: se durante il mio “semplice” intervento si fosse creato qualche problemino, che fine avrei fatto e sarei, forse, stato accantonato (per urgenze prioritarie) ugualmente? Non è forse il caso che con l’arrivo della nuova Direttrice Sanitaria si cominci a dar corso (Area Vasta a parte)  a interventi strutturali urgenti (magari una nuova sala a Mogagni-Pierantoni,  per affari di cuore) al fine di garantire a tutti  parità e  tranquillità? Meditate gente,  meditate…

 

                                                                                                                           VITTORIO  GIROLIMETTI

                                                                                                                               Assoutenti  Forlì-Cesena

Forlì, 1 Ottobre 2009

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su