23/08/2019 | 1012 articoli | 1054 commenti | 512 utenti iscritti | 2609 immagini | 13856095
login | registrati

Ultima iscrizione, Michela V.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Agosto 2019
L M M G V S D
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Alberto Gorini in data 28/12/2008
Personaggi
letto 8377 volte in 10 anni 8 mesi e 0 giorni (2,15)
Andrea Amaducci ( artista )

Andrea Amaducci è nato a forlì il 5 febbraio 1978.

 

 Esordisce come ginnasta alla società sportiva Forti e Liberi di forlì a 10 anni. Adolescente, si avvicina alla pittura e affascinato dall'' opera picassiana, ha immediatamente un approccio cubista con la tela.
Nel 1998 dopo un corso di formazione patrocinato dalla Comunità Europea, dal Ministero del Lavoro e tutorato dal Teatro Nucleo di Ferrara, fonda il "Garabombo Teatro" con Andrea Bartolomeo e Natasha Czertok.
Con il Teatro Nucleo, diretto da Cora Herrendorf e Horacio Czertok, inizia un rapporto di collaborazione che durerà un decennio. Partecipa al laboratorio interno permanente sull''arte dell''attore(Metodo stanislavskji), prende parte a tutte le produzioni, presentate in piazze e teatri in tournee nazionali e internazionali e si occupa della manutenzione e della realizzazione delle scenografie degli spettacoli.
Intensifica la produzione pittorica stimolato dalla vita di teatro e dai tanti viaggi con la compagnia. Il teatro per gli spazi aperti gli da la possibilità di lavorare a contatto con le persone e di studiare la relazione attore/spettatore-casuale.
Parallelamente all''attività di attore/pittore e alle prime esposizioni sul territorio ferrarese, come performer, sperimenta happening cinetico/sonori in sale d''aspetto, ospedali, clubs, gallerie d''arte, abitazioni private, supermercati, centri sociali.
Lo studio del movimento iniziato con la ginnastica e in seguito col teatro e il teatro-danza, comincia a trovare uno spazio sulla tela e alimenta la necessità di trovare armonie tra il mondo del gesto e quello dei colori.
Dal 2000 collabora con i registi e videomakers: Filippo Landini, Max Czertok, Alberto Gigante, Andrea Durante, Marinella Rescigno, Joseph Le Fevre, Jerome Walter, Mirco Sgarzi e Rita Andreetti.
Collabora con il centro danza Mousikè di Bologna dietto da Franca Zagatti, docente al Dams.
Assieme ad Horacio Czertok è docente al laboratorio teatrale interno della casa circondariale di Ferrara, diretta dal dott.Francesco Cacciola.
Inizia la collaborazione con lo scrittore ferrarese Lorenzo Mazzoni, realizza le copertine e le illustrazioni di diverse pubblicazioni ed è voce recitante alle presentazioni pubbliche dei suoi libri.
Collabora con la coreografa ferrarese Francesca Pennini.
Ha incontrato e seguito stages per quanto riguarda la pittura con: Roberto Casadio, Omar Gasparini, Remi Boinot, Fabbriano. Collabora con i pittori: Michele Rio, Andrea Forlani, Marco Jannotta, Cristiano Piatto, Massimo Pasca.
Ha seguito stages di perfezionamento sul movimento con: Massimo Giordani, Pierpaolo Koss, Anatoly Zaitsev, Giorgio Rossi, Massimo Di Cicco, Francesca Pennini, Yuri Berladin, Sasha Walz, Rossella Fiumi, Michela Lucenti.

Con Teatro Nucleo con la regia di Cora Herrendorf è attore in:
-"Quijote!" (adattamento per gli spazi aperti del "Don Quijote de La Mancha" di Miguel de Cervantes Saavedra), presentato in Italia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Polonia, Irlanda, Messico, Colombia, Argentina, Uruguay, Corea del Nord.
-"Mascarò" (ispirato all'omonimo romanzo di Haroldo Conti), presentato in Italia, Spagna, Germania, Austria, Polonia, Ex Urss, Montenegro, Danimarca, Corea del Nord.
-"Francesco" (ispirato alla vita di Giovanni Bernardone-S.Francesco da Assisi), presentato in Italia, Germania, Corsica, Polonia.
-"Frankenstein" (ispirato all'omonimo romanzo di Mary Shelley), presentato in Italia, Francia, Svizzera, Germania e Spagna.
-"Tempesta" (ispirato al romanzo "Il ghetto di Varsavia" di Mary Berg), presentato in Italia, Germania e Argentina.
-"Vocifer/azione" (concerto teatrale dedicato ai popoli latinoamericani, ispirato ai testi di Eduardo Galeano), presentato a Ferrara.
-"Anna F." (dal diario di Anna Frank), presentato a Ferrara, Bolzano, Finale Emilia(Mo).
-Progetto Faharenheit (azione teatrale ispirata al romanzo "Faharenheit 451" di Ray Bradbury), presentata a Ferrara e Abbiategrasso, regia di Horacio Czertok.
-Hamlet/Nucleo (adattamento di "Hamlet" di William Shakespeare), presentato a Ferrara e Verona, regia di Horacio Czertok.
-"Freaks" (spettacolo itinerante per spazi aperti), presentato a Ferrara, di Garabombo Teatro, collaborazione alla regia, Cora Herrendorf.
-"Tea time" (spettacolo itinerante per spazi aperti), presentato a Ferrara e Bagnacavallo(Ra), di Garabombo Teatro, collaborazione alla regia, Cora Herrendorf.
-"Il mago dei colori" (Teatro di figura), Presentato a Ferrara.
-"Knot" (spettacolo di teatro-danza, ispirato alle indagini socio-relazionali di Ronald Laing), presentato a Ferrara, Finale Emilia, Aversa. Di Andrea Amaducci e Natasha Czertok.
-"I mangiamusica" (Spettacolo/laboratorio di danza-educazione per bambini), presentato a Bologna e a Modena. Regia Franca Zagatti.
-"T.E.S.T.E." (Danza contemporanea, ispirato alle vicende di Ugo e Parisina alla corte degli Estensi), presentato a Ferrara, coreografia Francesca Pennini.


V I D E O
-"Game over", di Filippo Landini e Max Czertok
-"Decibel Shot" di Filippo Landini e Max Czertok
-"Up Shot" di Filippo Landini
-"Soltanto uno" di Jhoseph Le Fevre
-"La terribile alluvione di ottobre" di Alberto Gigante
-"Future flop" clip dell'omonimo brano dei Dark Ink, regia Filippo Landini
-"Indoor" clip dell'omonimo brano di Mc Cry, regia Mc Cry e Pgr dj
-"Sana Incoscenza" clip dell'omonimo brano di Mc Cry, di Mc Cry e Andrea Amaducci
-"Big Ahi!" di Mirco Sgarzi e Rita Andreetti
-"E intanto tu mi parli di colore ma io non ti sento" di Jerome Walter
-"Solito Solito" clip dell'omonimo brano di Mc Cry, regia Filippo Landini
-"Diari in movimento", video-danza di Marinella Rescigno
-"Selfdrawers" di Andrea Amaducci

 

P U B B L I C A Z I O N I
-"Notte di primavera", di Antonio Di Bartolomeo, ed. Ferrara Pro Art (copertina volume)
-"Nero Ferrarese", di Lorenzo Mazzoni, illustrazioni di Andrea Amaducci, ed. La Carmelina
-"Palude", di Enrico Astolfi, edizioni La Carmelina (copertina volume)
-"Il recinto delle capre" di Lorenzo Mazzoni, illustrazioni di Andrea Amaducci, ed. La Carmelina
-"Alitalien" di Lorenzo Mazzoni, Roberto Meschini e Andrea Amaducci, ed. La Carmelina

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su