28/05/2020 | 1026 articoli | 1064 commenti | 516 utenti iscritti | 2640 immagini | 15189800
login | registrati

Ultima iscrizione, Davide C.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Maggio 2020
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Giancarlo Spada in data 24/11/2008
Sport Vari
letto 7990 volte in 11 anni 6 mesi e 8 giorni (1,9)
Spettacolare vittoria dei Titans al

 

FIDAF

(Federazione Italiana di American Football)

 

Campionato Giovanile High School Under 18.

Domenica 23 novembre 2008 – Ore 14,30   -   Stadio “G .Casadei”  San Martino in Strada.

TITANS ROMAGNA vs MARINES LAZIO     -     28 – 6

 

Referee:  Marco Sala

Umpire: Alberto Amadei    -   Line Man: Flavio Garlaschi   -   Line Judge: Fabrizio Barisano

 

Score

I° quarto:          #1   Mingoli D. (Marines)                                                     TD                  0 - 6

                            #90 De Lorenzi M. (Titans)                                                 TD                  6 – 6

II° quarto:         #27 Landi G.  (Titans)                                                           TD                  12 - 6

III° quarto:       #27 Landi G.  (Titans)                                                            TD                  18 - 6         

                            #  2 Fiordoro A.  (Titans)                                                    Trasf.             20 - 6                         

IV° quarto:       #27 Landi G.  (Titans)                                                            TD                  26 - 6         

                            #  2 Fiordoro A.  (Titans)                                                     Trasf.             28 - 6                                                                        

 

Con una performance super gli  “Sclafano Boys” si sono imposti sui Marines Lazio per 28 a 6, riscattando la brutta prestazione della “prima” dove, proprio in casa  dei Romani, avevano perso per 24 a 6 complice l’inesperienza, l’ingenuità e la poca dimestichezza con gli schemi di uno sport difficile da apprendere e da praticare. Per altro i tre quarti della formazione Romagnola è composta da giovani sotto i diciassette anni che per la prima volta in assoluto calcavano i campi da Football. I macroscopici seppur elementari errori commessi in quella partita, sono stati di lezione per i ragazzi che dimostrando una forza di volontà ed un orgoglio sorprendente, si sono applicati con costanza, partecipazione agli allenamenti e obbedienza agli insegnamenti dei loro coach tanto che da quel match non sono più usciti sconfitti, così sono arrivate le tre vittorie consecutive contro i Doves Bologna, i Fires Udine e questa contro i Marines, la più esaltante delle tre in quanto, sovvertendo ogni pronostico, hanno prima recuperato lo svantaggio poi con giocate a volte esaltanti, confezionato un risultato che non ha lasciato scampo agli avversari che, molto sportivamente, si sono congratulati con loro.

Il pubblico presente si è infervorato  alle giocate di Aldo Fiordoro che ha trovato in Gabrio Landi il vertice delle sue azioni, si è appassionato ai placcaggi di “Delo” De Lorenzi e Kristi Ndreu, ha sospinto la corsa potente di Serge Bitty quando tagliava tutto il campo e la difesa per  bloccare il “ritornatore” avversario, ha applaudito Marco Migani in alcune ricezioni importanti, si è infiammato sostenendo le percussioni centrali di Michael Mastrangelo; in conclusione una bella partita, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, corretta al punto che gli interventi arbitrali si sono ridotti all’essenziale e quando il referee signor Marco Sala,  ha alzato le braccia fischiando la fine, un solo urlo si è alzato al cielo ed è stato quello dei Titans.

Ora il Team Romagnolo guida solitario il girone B di questo campionato High School Under 18 con 6 punti, frutto di tre vittorie ed una sconfitta, con la qualificazione ai play off già acquisita e la possibilità di chiudere al primo posto se vinceranno una delle due partite rimaste, la prima sabato prossimo a Bologna contro i Doves, l’ultima in casa contro i Fires Udine, formazioni per altro già battute.

 

 

 

 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su