17/02/2019 | 1005 articoli | 1051 commenti | 508 utenti iscritti | 2579 immagini | 13088966
login | registrati

Ultima iscrizione, Petra B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Febbraio 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728

- - - - - - -

Articolo inserito da Luciano Minghini in data 07/10/2008
Info S.Martino in Strada
letto 8827 volte in 10 anni 4 mesi e 15 giorni (2,33)
Inaugurazione Allargamento Viale dell'Appennino

Sabato 11 ottobre 2008

Si informa che Sabato 11 Ottobre alle ore 15.00 presso la Sala Parrocchiale di Grisignano - Via delle Caminate si terrà:

L'INAUGURAZIONE DELLA MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO
“GRISIGNANO-SAN LORENZO IN NOCETO” S.P. N. 3 “DEL RABBI”


INTERVERRANNO

MASSIMO BULBI
Presidente della Provincia di Forlì-Cesena

NADIA MASINI
Sindaco del Comune di Forlì

a seguire sarà impartita la Benedizione del Parroco di Grisignano
Don BRUNO BERTELLI

AL TERMINE BUFFET PER TUTTI GLI INTERVENUTI

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da Nevio Fabbri in data 08/10/2008 21:06:49

Mi augurerei che fossimo in tanti. La Provincia ha messo in sicurezza un tratto di viale Appennino che era il più disastrato e il più infelice per la transatabilità. Sarebbe interessante, visto il volume di mezzi pesanti che transitano, fare un piccolo inventario di quanti hanno....lasciato gli specchietti a terra. Peccato per la mancanza della pista ciclabile fino a S.Lorenzo. Rammento che un protagonista è stato Ubaldo Versari (allora era consigliere Provinciale) che in più di una riunione a S.lorenzo (sia a livello politico che a livello di comitato di quartiere) aveva lavorato per sensibilizzare gli Amministratori della Provincia. Con l'ANAS nonostante interessamenti anche a livello parlamentare non avevamo sfondato, quindi è un bene avere AMMINISTRAZIONI LOCALI efficienti e sensibili. Mi auguro presto di partecipare alla apertura della tangenziale fino a via Placucci, poi so che la Provincia sta appaltando il tratto via Placucci-Via Monda e che il progetto da via Monda a via Appennino è già stato approntato, so anche che la Provincia sta predisponendo il progetto per la messa in sicurezza del tratto S.Lorenzo-Fiumana (circa 400 metri): se siamo a questi traguardi la Circoscrizione  e Comitati di Quartiere sono ascoltati e gli Amministratori sono ben attenti a recepire quanto propone il territorio Nevio Fabbri




Commento inserito da Matteo Fabbri in data 11/10/2008 21:06:49

Non è ora di finirla con queste buffonate propagandistiche delle "inaugurazioni"?

L'adeguamento funzionale di un tratto di strada che prima era vergognoso per la mole di traffico che portava, rientra nei doveri dell'aministrazione provinciale e quindi nei lavori di normale matunenzione di una strada di questo tipo.

Ci vogliamo mettere ad inaugurare anche le asfaltature delle strade? 

Forlì è ormai l'ultimo paese della via Emilia a livello di infrastrutture...non abbiamo ancora una tangenziale che possa chiamarsi tale per funzionalità (diversi tronconi scollegati tra loro non sono una tangenziale pertanto a che serve inaugurarla?), Cesena, Faenza e ormai anche Forlimpopoli sono molto più avanti di noi.

Vorrei fare i complimenti inoltre per la pista ciclabile che é stata allestita fra la via monda e la via Persiani che ha permesso di perdere minimo 20 posti auto di parcheggio su via monda (che per i residenti volevano dire tanto) in una zona già massacrata da traffico, posteggio bus, night-club, discoteca, bar, attività varie ed utenze del campo sportivo.

Ringrazio quindi le nostre AMMINISTRAZIONI LOCALI EFFICENTI E SENSIBILI.




Commento inserito da Luciano Minghini in data 16/10/2008 21:06:49

No, anzi direi proprio il contrario, il difetto principale  di questa Amministrazione è proprio quello di non riuscire a dare risalto alle tantissime cose fatte. Poi è chiaro che per persone chiaramente prevenute come il sig. Fabbri qualunque cosa non andrà bene.  L'allargamento di viale dell'Appennino era un lavoro dovuto? Peccato che l'ANAS non si è mai intervenuta prima. Appena la competenza è passata alla Regione e alla Provincia in 2/3 anni si son fatti i i lavori. Casualità? A Forlì non abbiamo una tangenziale? Forse il sig. Fabbri non si è ancora accorto che un primo tratto è già stato aperto, il secondo (da via Roma a via Placucci) sarà aperto in primavera, i lavori dell'Asse di Arroccamento procedono con celerità ed è appena stato finanziato anche il tratto da via Golfarelli all'Autostrada. Per quanto riguarda San Martino, come già scritto  in alcuni articoli qui apparsi, il 29 ottobre ci sarà la gara per il tratto cha va dallo svincolo di via Placucci/Pauluzza fino alla via Monda, mentre entro l'estate ci sarà la gara per il tratto da via Monda fino alla rotonda di viale dell'Appenino/via Deviata. Tutta robetta? Ai lettori l'arduo giudizio.

Infine sui posti auto in via Monda informo che appena saranno collaudate le opere d'urbanizzazione dell'adiacente nuova lottizzazione (intornoa fine anno) vi sarà anche un bel parcheggio che più che compenserà i posti auto sacrificati ai "perfidi" ciclisti.




Commento inserito da Matteo Fabbri in data 16/10/2008 21:06:49

L'ottimismo del sig. Minghini é stupefacente (forse perchè veramente prevenuto in quanto Presidente del Consiglio Comunale di Forlì).

Nel precedente commento parlavo di lavori GIA' FATTI (in alcuni casi da diversi anni) come la tangenziale di Forlimpopoli, quella di Feanza per non parlare di Cesena, mentre il sig. Minghini si riferisce ad aperture negli anni a venire  e appalti di lavori futuri sperando di non dover aspettare ancora molto, visto che siamo rimasti gli ultimi....(ai lettori la facile constatazione)

Prima bisogna farli i lavori ...poi vantarsene!

Non vedo l'ora di vedere i "perfidi ciclisti" come li definisce scherzosamente Minghini, provenienti da Grisignano, svoltare in via monda per utililizzare la comoda e funzionale pista ciclabile adiacente il campo sportivo...o forse preferiranno proseguire sul marciapiede di viale dell'Appennino come fanno ora?

Vista la comodità che offrirà ai residenti (quali? non certo quelli di via monda) il parcheggio della nuova zona,  sicuramente anche i clienti del bar Amadori, quelli del "Melita", i clienti e i dipendenti dello studio Leoni utilizzeranno un così "bel parcheggio", che speriamo sarà pronto da gennaio 2009 (come scritto dal sig. Minghini).

Peccato non riesca ad essere ottimista e fiducioso come il sig. Minghini.




Commento inserito da Roberto Brunelli in data 22/10/2008 21:06:49

Gentilissimi Sig. Minghini e Sig. Fabbri,

 

Per l’ennesima volta mi sento in dovere di intervenire a tutela della “laicità politica” dei siti web www.sanmartinoinstrada.com e www.vecchiazzano.it

Partendo dal presupposto che chi è pro quest’Amministrazione Comunale e chi e contro non cambieranno sicuramente il loro orientamento politico leggendo quanto di buone è stato fatto o no in questi 5 anni di Giunta Masini per le nostre frazioni, e che anzi per i più “estremisti” d’ogni schieramento anche le evidenti cose giuste saranno sempre negative.

Vorrei richiamare tutti gli utenti dei siti a tirar fuori quello di più buono che è in ognuno di noi ovvero l’Educazione Civica.

Sono fermamente convinto che indipendentemente dalle idee politiche quello che la maggioranza dei cittadini ha democraticamente eletto come Sindaco sia realmente il Sindaco di tutti i forlivesi.

Non dobbiamo essere prevenuti verso i nostri amministratori perché loro governano e tutelano tutti i loro cittadini e non solo quelli che hanno per loro votato.

Essi  non devono però al tempo stesso pensare che solo quelli che sono loro elettori siano i cittadini che contribuiscono a dare dignità con un comportamento ogni giorno corretto alla città.

Sono certo che la stragrande maggioranza dei cittadini forlivesi d’entrambi gli schieramenti politici hanno un grandissimo senso civico e sono in grado di stringersi, nel pieno rispetto in ogni modo della loro identità politica, attorno ad il proprio governante non solo quando essi compiono dei gesti clamorosi ma soprattutto se e quando attuano il doveroso buon governo della città.

Gentilissimo Sig. Fabbri non critichi dunque i nostri politici perché presenziano ad un’inaugurazione, nessuno vieta loro di farlo, ma continui a segnalar loro prontamente tutti quegli atti che lei non considera di buon governo o ricordi loro tutte le altre cose buone che ci sarebbero da fare per la città, perché solo in questo modo si mette in atto una critica veramente costruttiva a favore dell'intera collettività.

Al tempo stesso, mi permetto invece di dire al Presidente del Consiglio Provinciale Dott. Minghini che non è poi così importante per il Comune ”riuscire a dare risalto alle tantissime cose fatte” perché tali cose sono sotto l’attenzione di tutti ed i cittadini che vi si rapportano quotidianamente sono perfettamente maturi ed in grado di valutarne da soli la bontà o meno di tali provvedimenti.

Chiunque Governi a livello Locale, Provinciale, Regionale come peraltro a livello Nazionale è giusto che prenda delle decisioni nell’interesse della collettività, anche se tali provvedimenti possono essere a volte impopolari per alcuni cittadini, mentre tutti i cittadini devono al tempo stesso attentamente vigilare e prontamente segnalare e democraticamente contestare tutte quelle cose migliorabili o sbagliate che possono secondo loro verificarsi.

Esorto quindi entrambi ad andare avanti per questa strada, senza pregiudizi,  solo basandosi su dati di fatto oggettivi.

Il Comune dunque decida, i cittadini valutino, un civile dibattito spinga ad introdurre modifiche e/o correzioni se necessarie e gli Amministratori terminassero i Lavori ed attuino periodici controlli per mantenere elevati gli standard qualitativi delle opere realizzate.

 

Cordialmente, senza presunzione ma solo con la ferma volontà di non far diventare i nostri siti “politicizzati”.

 

Brunelli Roberto




Commento inserito da Matteo Fabbri in data 23/10/2008 21:06:49

Gentile sig. Brunelli,

non sapevo che avesse la funzione di moderatore di questo forum, ma comunque non credo sia negativo un confronto diretto fra i cittadini e le istituzioni, soprattutto su temi pratici come i parcheggi e la viabilità con cui tutti noi giornalmente abbiamo a che fare.

Le amministrazioni che ho portato a confronto con Forlì sono esattamente della stessa parte politica, quindi non c'é stata da parte mia nessuna intenzione di denigrare nessun schieramento in particolare ma al contrario di valorizzare il buon lavoro dove é stato svolto.

Chiunque governi é soggetto a critiche, in quanto esposto al giudizio collettivo, e io sono libero di farlo nel modo che ritengo più opportuno senza offendere nessuno e con il massimo rispetto come ho fatto fino ad ora, chi leggerà gli articoli giudicherà di conseguenza.

Se vuole sig. Brunelli possiamo incontrarci nei pressi dei primi numeri civici di via monda e sarei felice di esporle ciò di cui parlo nella pratica, per valutare così insieme se sbaglio nelle mie valutazioni. 




commenta questo articolo
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su