24/10/2020 | 1029 articoli | 1066 commenti | 517 utenti iscritti | 2649 immagini | 16200156
login | registrati

Ultima iscrizione, Maria Angela B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Agosto 2020
L M M G V S D
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

- - - - - - -

Articolo inserito da Giancarlo Spada in data 16/03/2008
Sport Vari
letto 7483 volte in 12 anni 7 mesi e 15 giorni (1,62)
Titans Romagna: seconda vittoria casalinga.
Giornata ideale per una partita di Football, poco sole, temperatura frizzante, forse un po’ troppo vento che a tratti ha disturbato QB e ricevitori, tribune del "G. Casadei" come sempre piene. Nel complesso una bella domenica dove i Titans hanno avuto ragione su una compagine che si affacciava per la prima volta sul palcoscenico della serie A2.
Questo Team dei Rhinos, storica società milanese che partecipa al Campionato Nazionale A1, è composto da un mix di atleti provenienti dalle Giovanili, da rookie alla prima esperienza footbolistica e da giocatori esperti che hanno preferito abbandonare la prima squadra per approdare ad un Campionato meno impegnativo e difficoltoso.
Prima del kickoff, il “Gruppo Aeromodellisti Forlì” si è esibito in spettacolari acrobazie, facendo volare i loro modellini sul campo di gara come fossero un’autentica “Pattuglia Acrobatica”.
Al fischio della crew arbitrale l’ovale, calciato dai Titans, viene recuperato dal ritornatore lombardo che viene subito bloccato sulle 15 yards. La linea d’attacco dei Rhinos è molto “pesante” e concede tempo al QB che si affida inizialmente alle corse del # 5, ottimo runningback, che lascerà il segno sulla partita. Ci vogliono parecchi minuti prima che il match abbia una scossa e a darla ci pensa Stefano Cavallucci, QB romagnolo, che con un lancio millimetrico pesca Federico Lugaresi tutto solo sulla destra dell’attacco blu/argentato e pur braccato dal safety riesce a chiudere la sua corsa in TD. “Alby” Abbondanza trasforma per il momentaneo 7 a 0. Ed è sempre Alberto Abbondanza che in una convulsa azione d’attacco lombarda, riesce ad intercettare il lancio e ritornarlo per circa 30 yards prima di essere bloccato. Il primo tempo si chiude un po’ stancamente e coach Sclafani avrà il suo “bel da dire” negli spogliatoi. La ramanzina da subito i suoi frutti, la squadra prende a girare e salgono in cattedra il #25, Marco Bartolini ventenne di grande avvenire già titolare da tre anni e nazionale Under 21, che inizia il suo show di corse due delle quali conclusesi in TD, il # 23 “Alby” Abbondanza, 19 anni Campione d’Italia Under 21 nel 2006 con i Warriors Bologna e Nazionale di categoria che si esibisce nell’ennesimo intercetto con ritorno di oltre 40 yards ed il #2, Aldo Fiordoro, secondo QB che fa il suo esordio giocando tutto il secondo tempo al fianco del padre Fabio, defensive tackle di rara potenza. Poi i soliti 5 minuti di annebbiamento generale e i Rhinos ne approfittano per segnare con quel # 5, Giovanni Paci, che spesso ha fatto soffrire la difesa con le sue veloci sgroppate a tutto campo, fissando il punteggio sul 21 a 7 per i padroni di casa che mantengono il comando della classifica assieme ai Barbari Roma Nord che si sono sbarazzati dei Mustangs Trieste con un 62 a 14 che non lascia spazio ai commenti. Ora un periodo di riposo, poi il 13 aprile i convocati della Rappresentativa Nazionale che affronterà un College NCAA Americano a Trieste il 1° giugno, si raduneranno a Roma per il primo allenamento collegiale sotto la guida del nostro coach Sclafani.
La prossima partita casalinga è prevista per il 20 aprile contro i Draghi Udine.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su