17/02/2019 | 1005 articoli | 1051 commenti | 508 utenti iscritti | 2579 immagini | 13088663
login | registrati

Ultima iscrizione, Petra B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Febbraio 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728

- - - - - - -

Articolo inserito da Roberto Brunelli in data 19/11/2011
Calcio
letto 5811 volte in 7 anni 3 mesi e 2 giorni (2,2)
Bertaccini Gino & A.S.D. Tre Martiri 1949 S.M.

Carissimi Amici del sito di San Martino in Strada e sportivi tutti,

Da tanto tempo come giocatore prima e dirigente di lungo corso poi fino alle "dimissioni" nell'estate del 2010, volevo scrivere qui sul sito due righe sulla nuova Società A.S.D. TRE MARTIRI 1949 S.M. che si è venuta a creare dalla fusione tra la Sammartinese 1976 e l' A.S.D Tre Martiri 1949.
Ma oggi questo scritto ripreso dalla prima pagina de “Il Momento” del 17 novembe 2011:

mi dà modo di fermarmi un attimo e scrivere della cosa.
Ammetto che quando ho letto che "il chi era Gino Bertaccini" a pagina 4 del libretto ( http://www.sanmartinoinstrada.com/pagine/pagina_articolo.asp?pagina=1035&sezione=Calcio ) distribuito in occasione del 5° Memorial Gino Bertccini, riprendeva "pari pari" un mio scritto inserito qui sul sito il 06/11/2007  ( http://www.sanmartinoinstrada.com/pagine/pagina_articolo.asp?pagina=422&sezione=Personaggi ) mi sono visibilmente commosso, non solo perché  era stato ritenuto "degno di stampa" dall'attuale Dirigenza e quindi pubblicato ma perché ha raggiunto tantissime persone/sportivi che lo hanno letto in  quella meravigliosa giornata di festa dello sport.
Quando iniziai a scrivere di Gino Bertaccini qui sul sito, mi sembrava di essere davvero “un ospite” essendo la Tre Martiri ( non certo il suo fondatore ) da anni lontana da quel di San Martino.
Ricordo poi le difficoltà che incontrammo ed affrontammo insieme a tutto il nuovo gruppo dirigente dell’era Pini nel superare le diffidenze verso l'entrata di un uomo politico nella Società che anche qui sul sito sono a volte scaturite mai in polemiche ma in un acceso dibattito, come non ricordare “le chiacchierate virtuali” con il Sig. Nevio Fabbri con il quale oggi credo che abbiamo con quello “fatto vedere sul campo” visto nascere una stima reciproca. Oppure di quando i Dirigenti della Sammartinese, nella figura del Sig. Garavini Maurizio, ci portavano la loro solidarietà per tutto quello che avevamo fatto nel salvataggio della Polisportiva Tre Martiri ( nel primo anno della gestione Pini, la società continuo a chiamarsi così ), vedere ad esempio il suo messaggio del 24/09/2008 alla pagina web http://www.sanmartinoinstrada.com/pagine/pagina_articolo.asp?pagina=422&sezione=Personaggi ( o sempre creduto che il Sig. Garavini quando diceva: “Scusatemi se mi inserisco in questa discussione che riguarda, oltre alla figura indiscutibile di Gino Bertaccini per la quale mi riconosco pienamente nelle cose scritte da Gabriele Zelli" si riferisse in realtà, nello specifico, a quello che avevo scritto io sopra e non in patrticolare a quello che riportavo sempre io di uno scritto dell’allora Assessore Zelli ).

Riallacciandomi allora allo scritto de “Il Momento” pubblicato sopra, colgo l’occasione per rinverdire per l’ennesima volta la meravigliosa figura di quel che è stato Bertaccini Gino per Forlì, riconoscendogli i gloriosi successi che la sua Polisportiva ha avuto prima e l’opera “da educatore" che lui ha saputo sempre avere poi quando i risultati hanno smesso di arrivare ma mai è mancato l’amore, la passione ed il rispetto per l’uomo/l’atleta prima di tutto.
Ma veniamo a noi, oggi l' A.S.D. Tre Martiri 1949 S.M. è una piacevolissima realtà e sono fiducioso che nel più breve tempo possibile arriveranno ad essere la seconda realtà calcistica della città dopo il F.C. Forlì Dilettantistica.
Nell’augurio che quello che ho scritto sopra per la prima squadra si avveri e consolidi divenendo una realtà nel tempo, allo stesso tempo mi auguro che per il settore giovanile e scolastico della Società venga sempre seguito l’augurio del Vescovo di Livorno Monsignor Giusti, quando ha detto di “sognare una squadra di schiappe” che con lo sport possa vivere un esperienza educativa straordinaria.
Concludo quindi rinnovando l’invito che tutti si attivino per quanto è loro possibile fare, per arrivare alla consegna di una “Stella d’Oro al Merito Sportivo” del C.O.N.I. ( vedere alla pagina web http://www.sanmartinoinstrada.com/pagine/pagina_articolo.asp?pagina=1035&sezione=Calcio messaggio inserito in data 07/09/2011 ) “al nostro grandissimo” Gino Bertaccini.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su