15/10/2019 | 1013 articoli | 1055 commenti | 513 utenti iscritti | 2611 immagini | 14095587
login | registrati

Ultima iscrizione, Luigi M.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Ottobre 2019
L M M G V S D
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Andrea Gorini in data 04/03/2011
Il paese
tratto da Il Momento del 5 mar 2011
letto 8039 volte in 8 anni 7 mesi e 17 giorni (2,55)
Inaugurazione 5° lotto a San Marino in Strada

Il 7 marzo 2011 l'apertura del 5° lotto della tangenziale Est, che collega via Placucci a via Monda

I numeri del 5° lotto

 Il 5° lotto della tangenziale Est, di competenza dell'Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena, è lungo 1,300 km e mira a eliminare il traffico di passaggio a San Marino in Strada ed in particolare a decongestionare l'incrocio semaforico tra vilale dell'Appennino e via Placucci: collega la stessa via Placucci con la nuova rotonda su via Monda. A differenza del tratto precedente è una strada a carreggiata unica, a due corsie per intenderci, privo però di incroci a raso. Non c'è alcuno svincolo intermedio e le opere maggiori, realizzate in questo tratto, riguardano il sottopasso in via Paoluzza e un sovrappasso su via Persiani.
I lavori sono iniziati nell'ottobre 2009 per un investimento complessivo di 4,5 milioni di euro. Il tratto successivo, sempre di competenza provinciale, avrà un costo di 5,5 milioni di euro circa: si tratta di 2.400 km che collegheranno la rotatoria di via Monda all'esistente rotatoria di Grisignano, su viale dell'Appennino. 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da Liviana Zanetti in data 07/03/2011 14:43:29

(Da e-mail) Sono molto contenta, che apra il quinto lotto che renderà San Martino più collegata e quindi più centrale. Le azioni della passata amministrazione si stanno concretizzando in città. Credo che a San Martino manchi qualche cosa.....un libro. Un libro di memorie, di testimonianze a tutto tondo. Il rischio di tutti i quartieri storici è determinato dal tempo che passa, dalle generazioni che (grazie a Dio), si susseguono, dalla viabilità che si rinnova e ridisegna il territorio. La memoria dei testimoni, delle foto, dei racconti, diventa fondamentale nel momento della trasformazione. A San Martino ci sono le persone giuste,e la memoria storica non manca. Credo si debba fare per il bene di tutti. Chi eravamo, è fondamentale per leggere chi siamo oggi e fare le scelte giuste per domani. Pensare a che cosa si vorrà essere, è un antidoto per evitare di vedersi scavalcare da decisioni che non vengono dal territorio. Grazie per il lavoro sistematico di informazione, che leggo con piacere...mi mancano i "miei" quartieri! Liviana Z.




Commento inserito da Ortenzio Brunelli in data 25/03/2011 12:56:06

Tratto da "Il Momento" del 18 marzo 2011:




Commento inserito da Pier luigi Paolini in data 27/03/2011 20:41:14

HANNO INAUGURATO L.ULTIMO TRATTO CHE COLLEGA ALLA ROTONDA DI VIA MONDA,MA MANCA IL RACCORDO PER ACCEDERVI,CHI VIENE DA FORLI VIA CAMPO DI MARTE O DA VIA MAZZATINTI,E DEVE ANDARE A MELDOLA E COSTRETTO PROSEGUIRE PER SAN MARTINO

 

 

 




Commento inserito da Giulio Marabini in data 28/03/2011 15:57:55

Ringrazio i responsabili del sito per l'attenzione con cui hanno seguito l'inaugurazione del primo tratto del V lotto di tangenziale.

Come molti avranno già constatao ANAS ha già provveduto a segnalare la corsia di uscita e quella per proseguire verso Meldola, così come i lavori per la predisposizione del raccordo che da via Placucci permette di inserirsi verso via Monda.

Mi preme sottolineare, come è già avvenuto sulla stampa locale, che al di là di alcuni problemi evidenziati e comunque rimediabili, l'opera inaugurata riduce fortemente il traffico nell'abitato di San Martino, rendendolo più sicuro e vivibile per pedoni e ciclisti, come si richiedeva letteralmente da diversi decenni. L'opera è ancor più ragguardevole se si pensa poi che la sua realizzazione pratica è avvenuta - a partire dall nuova progettazione - in 5/6 anni, ed è stata resa possibile dalla collaborazione di tutti i livelli istituzionali, dal Comitato di Quartiere alla Regione Emilia-Romagna.

Entro pochi mesi poi verranno affidati i lavori del secondo tratto, che da via Monda allaccerà viale dell'Appennino in zona ex Previbra, distogliendo molto traffico anche dal quartiere di Grisignano. Davvero i benefici già oggi sono assai superiori agli inconvenienti che spesso portano con sè le nuove opere.

Giulio Marabini - Presidente della Circosrizione n. 2




commenta questo articolo
Articoli con il medesimo argomento
inserito da Luciano Minghini in data 02/09/2008 "Info S.Martino in Strada"
letto 9176 volte
Si comunica che il prossimo 29 ottobre si svolgerà il BANDO DI PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI SEGUENTI LAVORI: S.P. N. 3 "DEL RABBI" - VARIANTE DEL TRATTO COMPRESO TRA LA VIA PAULUZZA E LA S.P. N. 72 "MONDA" IN COMUNE DI FORLÌ. Ovvero il primo pezzo della Tangenziale di S...

inserito da Alberto Grazioli in data 13/02/2010 "Il paese"
letto 7823 volte
leggi articoloLa via M.Persiani rimarrà chiusa fino al 19 febbraio per la costruzione del ponte su cui passerà la tangenziale. Di seguito alcune foto delle prime fasi della messa in opera. ...

inserito da Pier luigi Paolini in data 29/03/2011 "Cosa non piace del paese"
letto 7385 volte
LA NUOVA TANGENZIALE SERVE PER QUELLI CHE PROVENGANO DALLA   ZONA INDUSTRIALE MA PER QUELLI CHE PROVENGANO DA FORLI- CAVA ANCHE DA VECCHIAZZANO PER ANDARE A MELDOLA PREDAPPIO FARANNO SEMPRE LA VIA DELL'APPENNINO PASSANDO DAL CENTRO DI SAN MARTINO.E SONO TANTI PER NON PASSARE DA SAN MARTINO DO...

inserito da Andrea Gorini in data 28/12/2012 "Il paese"
letto 5991 volte
leggi articolo  E' stata inaugurata oggi la variante alla strada provinciale S.P. 3 “del Rabbi”, nel tratto compreso fra la via Monda e la rotatoria su via dell'Appennino, all'altezza dell'abitato di Grisignano. La strada provinciale “del Rabbi” segue il fondovalle dell'omonimo fiu...

PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su